Coronavirus e rischi digitali

Studio Legale De Vita - Coronavirus e rischi digitali

Coronavirus e rischi digitali

“Il lockdown causato dall’emergenza coronavirus ha comportato una migrazione di relazioni sociali, attività e transazioni finanziarie senza precedenti dalla dimensione analogica all’ecosistema digitale. Dallo smart working all’on line learning, ai servizi pubblici on line (digital PA), agli on line payments, al digital love. Nell’arco di meno di quattro settimane il mondo si è dovuto isolare e ha dovuto trasferire tutto quello che in precedenza poteva essere fatto attraverso relazioni e attività fisiche nella rete. Una rete aperta e, per questo, fisiologicamente esposta.

La migrazione dal mondo fisico al mondo digitale ha, di fatto, portato a compimento la rivoluzione digitale che stavamo progressivamente vivendo negli ultimi anni e che perdurerà anche dopo il coronavirus. Tuttavia, poiché questa migrazione massiva è avvenuta all’improvviso e senza una corrispondente diffusione di competenze digitali e di cultura della cybersecurity, è necessario considerare l’amplificazione dei rischi connessi alla vita privata, economica, istituzionale presenti nella dimensione digitale”.

“Coronavirus e rischi digitali”: le audio slides del Prof. Roberto De Vita sui principali effetti del coronavirus per Stati, imprese e individui nell’ecosistema digitale.

 

Tags: